Regione Veneto

Anticorruzione: segnalazioni

Il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2014 – 2016 deliberato da questa Autorità con prot. n. 835/12, all'art. 10 prevede la possibilità di segnalare elementi utili al miglioramento del Piano e alla riduzione dei rischi corruttivi.
A tal fine questa Autorità mette a disposizione dei dipendenti e dei cittadini una casella email nella quale possono segnalare casi di illeciti potenziali, nella consapevolezza che ai sensi dell’Art. 54-bis, co. 2, del d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165, “Nell'ambito del procedimento disciplinare, l'identità del segnalante non può essere rivelata, senza il suo consenso, sempre che la contestazione dell'addebito disciplinare sia fondata su accertamenti distinti e ulteriori rispetto alla segnalazione. Qualora la contestazione sia fondata, in tutto o in parte, sulla segnalazione, l'identità può essere rivelata ove la sua conoscenza sia assolutamente indispensabile per la difesa dell'incolpato”.
Il contenuto della e-mail sarà a disposizione del solo Responsabile della prevenzione della corruzione, ing. Massimiliano Campanelli.

I cittadini che inoltrino segnalazioni dovranno rilasciare apposita dichiarazione di autorizzazione al trattamento dei dati personali a norma del codice sulla privacy.

 
 
 
Descrizione File
Nessun documento caricato per la categoria selezionata
torna all'inizio del contenuto